Facebook Twitter E-mail RSS
magnify
Home Notizie e Commenti LA NUOVA SERIE A : la via Emilia, Sassuolo, Parma, Spal e Bologna
formats

LA NUOVA SERIE A : la via Emilia, Sassuolo, Parma, Spal e Bologna

 SASSUOLO (valore della rosa 158,5 MILIONI)

Il Sassuolo è ormai un ospite fisso in serie A. Anche quest’anno ha costruito una buona squadra, avendo il plusvalore De Zerbi, al secondo anno a indirizzare col suo gioco propositivo gli elementi a disposizione.

Anche in casa neroverde non sono stati pochi i cambiamenti

56 milioni spesi, oltre 50 incassati e alcuni giocatori ceduti in prestito con obbligo di riscatto, pagamenti che mettono al riparo dal FpF.

Più che raddoppiato il valore di Demiral , ceduto alla Juventus per 18 milioni, 20 milioni incassati dal riscatto di Politano da parte dell’Inter.

Poi i prestititi onerosi (con obbligo di riscatto) di Sensi all’Inter, Babacar al Lecce, Goldaniga al Genoa e Lirola alla Fiorentina

Cessioni importanti, come quella di Boateng alla Fiorentina (rientrato dal prestito al Barcellona), oltre ai prestiti di Magnani al Brescia, dei giovani nazionali under 21  Frattesi (all’Empoli) e Scamacca (all’Ascoli), Ma anche di Dell’Orco, Matri, Adjapong, Marchizza, Gravillon.

14 elementi nuovi e (riscattati) : innanzitutto il riscatto di Locatelli dal Milan e Rogerio dalla Juventus, terzino che si è infortunato e ha costretto gli emiliani a trovare un sostituto tampone sul mercato, il terzino dell’Asteras Tripolis, Kriakopulos.

Chiriches e Romagna i difensori centrali per non far rimpiangere la partenza di Demiral (e Lemos, tornato al Las Palmas).

Rivoluzione alla voce terzini  : out Lirola, Adjapong e Dell’Orco, sono arrivati Toljan, Muldur e Tripaldelli (nazionale under 21).

A centrocampo via il perno Sensi, riscattato Locatelli, è arrivato Obiang con Mazzitelli (scambio di prestiti con Cassata col Genoa.

Il vero colpo è stato il trequartista/mezzala offensiva, Traore.

In attacco presi Defrel e Caputo al posto di Babacar e Matri, 2 acquisti molto più adatti e produttivi per il gioco di De Zerbi

LA ROSA  (26 elementi)

SCHEMA 4-3-2-1

3 Portieri Consigli, Pegolo e Russo

4 Difensori centrali Ferrari, Chiriches, Romagna, Marlon

6 Terzini Toljan, Muldur, Tripaldelli, Rogerio, Peluso, Kryakopoulos

4 Centrocampisti Locatelli, Obiang,Duncan, Bourabia, Mazzitelli

2 Trequartisti Traore, Dijuricic

5 Attaccanti Boga, Caputo, Defrel, Berardi e Raspadori

 

PARMA

Salvo al primo anno in A, il Parma mira ad una salvezza tranquilla.

Mercato senza acuti, il Parma ha speso appena 18 milioni , pur caricandosi di circa 30 milioni di riscatti (con obbligo) col Napoli per gli acquisti di Sepe, Inglese e Grassi. Obbligo legato alla permanenza in A.

La squadra si è rinforzata soprattutto in difesa sugli esterni, dove sono arrivati l’esperto Darmian e i validi Laurini e Pezzella, che sostituiscono Di Marco (tornato all’Inter), Gobbi e Gazzola.

A centrocampo sono arrivati Brugman ed Hernani a sostituire Stulac e Rigoni

Karamoh è arrivato in prestito dallì’Inter al posto dello svincolato Biabiany.

Kulusevski e Cornelius in prestito dall’Atalanta, per Digaudio e Ceravolo.

LA ROSA /24 giocatori)

MODULO 4-3-3

3 portieri  Sepe-Colombi-Alastra

4 difensori centrali BrunoAlves, Iacoponi, Gagliolo, Dermaku

3 terzini Laurini, Pezzella, Darmian,

8 centrocampisti Brugman, Hernani, Kucka, Grassi,Barillà, Kulusevski, Scozzarella e Munari

6 attaccanti Inglese, Gervinho, Cornelius, Karamoh. Siligardi e Sprocati

 

BOLOGNA (valore della rosa 95,80)

La squadra di Mihailovic con il duo Sabatini-Bigon ha operato molto sul mercato

Un mix di giovani e uomini di esperienza.

Sono arrivati Medel e i riscatti di Danilo, Sansone e Soriano, poi tanti ragazzi di ottime speranza come Orsolini, il difensore giapponese Tomiyasu (20), le  ali  Skov Olsen (19) ( anche Lappalainen (19) e Dominguez, con il primo prestato al Montreal Impact e il secondo lasciato in prestito al Velez, dal quale è stato acquistato per oltre 7,5 milioni) , il centrocampista Schouten (22), oltre ai 2 difensori centrali Denswil e Bani.

Questi ultimi 2 hanno sostituito Ferrari e Helander, con Lyanco tornato al Torino e De Maio all’Udinese.

A centrocampo via Pulgar e Nagy, dentro Medel e Schouten

In attacco fuori Falcinelli (in prestito al perugia) riscattati Orsolini e Sansone Soriano dal Villareal.

LA ROSA /24 elementi

MODULO 4-3-3/4-3-1-2

3 Portieri  Skorupski, Da Costa e Sarr

5 Difensori centrali Danilo, Denswil ;Bani, Paz, Corbo

3  terzini  Tomiyasu, Dijks, Mbaye

6 centrocampisti Dzemaili, Medel, Schouten, Poli, Soriano, Svanberg

7 attaccanti Sansone, Orsolini, Skov Olsen, Santander, Palacio, Krejci, Destro

SPAL

La squadra di Semplici ha ottenuto un’ottima salvezza e cercherà di raggiungere l’obiettivo anche quest’anno.

Purtroppo sono partite alcune pedine importanti come Lazzari, Bonifazi, Antenucci e Schiattarella, altre sono state riscattate : Murgia, Valoti, Petagna e Fares, che si è anche infortunato ed è stato preso Reca dall’Atalanta.

Riscatti pesanti, che sono costati circa 15-20 milioni e che non hanno consentito un mercato più dispendioso.

Sono arrivati :-

il buon portiere Berisha (che ha sostituito Gomis)

- i difensori centrali Igor e Tomovic, oltre al ritorno di Salomon (che hanno sostituito Bonifazi, Regini e Vaisanen)

- Il terzino destro Sala, per sostituire Dickmann

- sugli esterni out Lazzari e Ewerton Luiz, dentro D’Alessandro e Di Francesco

In avanti è arrivato il giovane bomber Moncini, con Petagna.

LA ROSA (26 elementi)

SCHEMA 3-5-2

Portieri Berisha, Letica, Thiam

Difensori centrali Cionek, Felipe, Igor, Tomovic, Salomon, Vicari

Esterni Sala, Reca, Fares, D’Alessandro

Centrocampisti Murgia, Kurtic, Missiroli, Valdifiori, Valoti, Strafezza

Attaccanti Petagna, Jankovic, Paloschi, Di Francesco, Moncini, Floccari

 

 

 

 

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>